fbpx

Possessore di Fotovoltaico: lo sapevi che............

Possessore di Fotovoltaico: lo sapevi che…………

Tasse FotovoltaicoDevi sapere che, a causa delle normative modificate ripetutamente negli ultimi anni, quasi tutti i possessori di impianti di produzione di energia di ogni tipo, pagano accise o oneri che invece non dovrebbero pagare, e per essere esentati dal pagamento devono fare domanda con apposite procedure (come sempre in Italia un diritto lo devi conquistare).
Ti riassumo brevemente quali sono le opportunità divise per tipologia di fotovoltaico in possesso:

POSSESSORI DI IMPIANTI IN MEDIA TENSIONE CHE FANNO CESSIONE TOTALE DELL’ENERGIA PRODOTTA
Impianti superiori ai 100kW sia a terra che su tetto.
Questi clienti, se non hanno fatto domanda, stanno pagando oneri di rete non dovuti sui servizi ausiliari. Si tratta di decine di migliaia di Euro nella vita dell’impianto (Vale anche per tutti gli altri impianti di produzione energia come Eolico, Cogenerazione ecc.).

POSSESSORI DI IMPIANTI CHE NON FANNO CESSIONE TOTALE DELL’ENERGIA PRODOTTA
Questi clienti pagano accise non dovute sulla quota di energia prodotta e utilizzata in loco. Si tratta di cifre che variano secondo la potenza dell’impianto, ma sono sempre cifre interessanti, anche per impianti molto piccoli come quelli domestici.

POSSESSORI DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SU EDIFICI
Quasi tutti questi clienti, al momento dell’installazione dell’impianto, sono stati costretti ad accatastare l’impianto e questo ha provocato un aumento della tassa che precedentemente era chiamata IMU. Nel decreto di fine anno (il cosiddetto “milleproroghe”), questo obbligo è stato cancellato; però solo facendo richiesta, è possibile avere una importantissima riduzione dell’imposta

POSSESSORI DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DI QUALUNQUE TIPO CON POTENZE SUPERIORI AI 20KW
Questi proprietari hanno degli obblighi burocratici che, se con adempiuti nei termini di scadenza, provocano anche a posteriori delle sanzioni considerevoli. Con le dovute informazioni si possono ottenere delle sanatorie e proseguire successivamente entro i termini di legge. Uno degli errori più comuni che provoca sanzioni sono gli errori di compilazione pratica GSE e dogana.

Riassumendo….

TUTTI i possessori di impianti che si ritrovano citazioni sopra espresse possono risparmiare denaro.

Basta solo contattarci per una nostra consulenza gratuita ed in base a quale tipologia di impianto appartengono, per ognuno di loro, abbiamo una specifica proposta di risparmio ed adeguamento.

PERCHE’ NON FARLO?

 

Hai delle curiosità….. Scrivici